Ribera Online Tv

Loading...

10 settembre 2009

Berlusconi denunci i cospiratori

La cospirazione (anche complotto o congiura) è l'azione condotta da più persone per stabilire un accordo segreto al fine di modificare, sovvertire, cambiare radicalmente, a volte con uso di mezzi violenti e coercitivi, un regime, uno stato, una situazione politica o di altro tipo. Cospirare contro il Premier è quindi una gravissima attività di eversione politica severamente punita dal codice penale.

Se il Premier ha notizia di cospirazione deve denunciare la cosa immediatamente all'autorità giudiziaria competente. Non è in alcun modo tollerabile che faccia ricorso a indistinte e generiche denunce mediatiche. La sovversione si batte con le indagini e gli arresti e non con improbabili proclami.

Berlusconi denunci i cospiratori. Il Premier ha lanciato le sue accuse contro le procure di Palermo e di Milano. Se pensa che Ingroia o Messineo o la Boccassini o altri siano dei pericolosi cospiratori corra a denunciarli alla procura competente e consegni le prove in suo possesso. In caso contrario, lasci lavorare in pace i magistrati che sono in prima linea nella lotta alla mafia e cercano di far emergere la verità su quelle stragi indegne nelle quali pezzi di Stato "cospirarono" con Cosa Nostra.

Delegittimare chi sta in trincea a combattere una battaglia che dovrebbe essere di tutti è gravissimo. I cittadini italiani hanno il dovere di sapere chi furono i traditori "istituzionali" che favorirono le stragi del 92 e 93. La Seconda Repubblica non può continuare a reggersi sul sangue innocente.


5 commenti:

Nautilus ha detto...

Bellissimo questo post
è vero quello che dici

freesud ha detto...

Grazie!

Pino Amoruso ha detto...

Hai proprio ragione.
Bel post

un cronista Altrove ha detto...

Passai di qua, mi piacque il tuo blog, ci feci un link sul mio di blog. Se non ti va lo levo.

un saluto da Altrove

freesud ha detto...

Ovviamente il link mi va ... grazie ... ciao