Ribera Online Tv

Loading...

26 novembre 2009

Intimidazioni di stampo politico. L'On.le Totò Cascio ad un giornalista della redazione di Rmk: "Non ti permettere più di fare domande del genere"

Calogero Parlapiano, giornalista della redazione saccense RMK, rivolge all'On.le Totò Cascio (deputato regionale siciliano UDC) una semplice domanda. Il politico si rifiuta (legittimamente) di rispondere e poi tenta di intimidire il cronista con queste incredibili parole:"Non ti permettere più di fare domande del genere". Tutto nasce dalle rivelazioni del neo-pentito di mafia Calogero Rizzuto, ex reggente del mandamento mafioso di Sambuca di Sicilia (in prov. di Agrigento). Secondo i verbali, pubblicati in esclusiva dal settimanale "Grandangolo", il collaboratore di giustizia avrebbe affermato che, alle scorse elezioni regionali, il presunto capo-mandamento di Ribera e Lucca Sicula gli avrebbe chiesto di votare per Cascio. Da buon giornalista, Calogero Parlapiano, chiede un commento sulla vicenda. La reazione è la peggiore immaginabile. Forse conviene rammentare all'On.le Totò Cascio che esistono ancora giornalisti liberi che decidono in piena autonomia le domande da porre al politico di turno e non si piegano a diventare semplici esecutori della volontà dei potenti. La reazione scomposta dell'On.le Cascio, nei confronti del giornalista, ricorda la reazione che, il suo mentore politico On.le Totò Cuffaro, ebbe alcuni anni fa nei confronti della platea di giornalisti e magistrati del programma Samarcanda. Che sia un vizio di cordata?

Questo blog esprime la più totale solidarietà a Calogero Parlapiano ed a tutta la redazione giornalistica di RMK.

GUARDA IL VIDEO





7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ecco, questa è l'arroganza dell'uomo che arrivato al potere si crea una cintura di IMMUNITA' oltre la quale è proibito mettere il naso.

Anonimo ha detto...

Ecco, questo è l'atteggiamento di uno pseudo giornalista che, dopo aver rotto i coglioni al prossimo, vuol recitare la parte della vittima. Tutte queste penne traballanti farebbero meglio ad andare a ... (lavorare sul serio).
Uomo libero.

medicus ha detto...

ma che arroganza, questa è la risposta di un mafioso... tra l'altro pure ignorante e maleducato..Ma tant'è, questo è la rappresentazione realistica di cosa è il suo partito in Sicilia...

Adduso ha detto...

Segnalo anche questo eloquente esempio di gravi intimidazioni:

"Una Ragioniera del Comune la cui contabilità scatena pesanti intimidazioni"

http://www.cuntrastamu.org/wordpress/?p=876

patri ha detto...

La cosa triste è che il Pd cerca di nuovo un dialogo con questi loschi figuri. Sentito le odierne esternazioni Pd-elle (con avallo napoletanico) x salvare il culo a Berlusconi?
E a proposito di salvaculi, fai bene a diffondere i nomi dei deputati pd che grazie alle loro assenze o uscite dall'aula dopo aver loro stessi presentato quella mozione la fecero cadere (io ce l'ho nei mei documenti x non dimenticarli) scommettiamo che daranno una mano anche stavolta?
Povera patria....

www.LiberaReggio.org ha detto...

OT

E' iniziata la campagna di diffusione banner BLOG NO PONTE in vista della manifestazione nazionale a Villa San Giovanni il 19 dicembre
e della cerimonia per "la posa della prima pietra" del 23 dicembre.

Per saperne di più, ed eventualmente aderire, clicca qui
http://www.liberareggio.org/2009/12/01/speciale-noponte-passaparola-contro-speculazione-aderisci-blog-no-ponte/

Anonimo ha detto...

yoo.. thank you for this ))