Ribera Online Tv

Loading...

28 settembre 2006


La sanità in Sicilia, o meglio la malasanità, è un mostro che tutto ingoia. Nel campo della spesa sanitaria, infatti, nel 2005 si è sforato di 645 milioni di euro rispetto la previosione di 7 miliardi e 100 mila euro. Nel 2006 il disavanzo è già di 1 miliardo e 250 milioni di euro. Come se nulla fosse il Governatore Cuffaro ha autorizzato altri 375 posti letto in strutture private che costeranno 50 milioni di euro l'anno. Sono cifre allucinanti e drammatiche che rendono l'idea del malgoverno della nostra regione. Sono cifre da bancarotta. Forse non ci sarà un fallimento in senso tecnico ma i sacrifici che i cittadini dovranno fare per rimediare alle magagne della politica saranno molto pesanti.

1 commento:

Anonimo ha detto...

tutto per la sanità privata e niente x la pubblica,solo clientele clientele clientele