Ribera Online Tv

Loading...

26 settembre 2006

Questo Blog sostiene con tutta la forza possibile la campagna contro la costruzione del ponte sullo stretto di Messina. Un'opera faraonica, costosissima e con un fortissimo impatto ambientale. Un opera completamente inutile. Le emergenze infrastrutturali in Sicilia sono altre: la ferrovia è quasi inesistente, a Ribera ad esempio è stata smantellata; la rete stradale è insufficiente, da Castelvetrano a caltanissetta non c'è autostrada ma solo strade a scorrimento veloce, trafficate e mortali; aeroporti inadeguati; ma soprattutto l'autostrada Salerno-Reggio Calabria in perenne costruzione. Un tratto autostradale che in un paese quasi normale sarebbe stato realizzato al massimo in 3 anni è da 50 anni un cantiere aperto per pagare le richieste delle varie mafie. Figuriamoci un affare come il ponte. Un opera i cui tempi di realizzazione sarebbero infiniti e che non farebbe altro che finanziare le organizzazioni malavitose. E poi si sottovaluta il rischio sismico della zona, dimenticandosi del terribile terremoto che colpì Messina all'inizio del secolo. Non ci sono studi adeguati che provano la mancanza di pericolo in caso si verificasse un terremoto del genere. Non voglio più annoiarvi ma se qualquno di voi volesse approfiondire vi consiglio di cliccare su questi due link:
www.terrelibere.it
www.verdi.it

1 commento:

Anonimo ha detto...

Perche non:)