Ribera Online Tv

Loading...

08 aprile 2008

Lombardo, Bossi e le armi della vergogna. Vi sparino nel vostro culo.

Adesso basta. Perchè Napolitano non vomita ehm... monita? Lombardo e Bossi parlano di fucili e armi. Sono stufo di sentire le vigliaccate di gente inutile. Non è folklore. E' violazione della Democrazia. Le armi risuonano continuamente per conservare il sistema affaristico-massonico e politico-mafioso che governa l'Italia. Per fermare il rinnovamento e la legalità sono sempre state usate. Hanno bloccato il progresso in Sicilia uccidendo Pio La Torre. Fermato indagini assassinando gloriosi magistrati. Peppino Impastato, Rostagno e Fava parlavano troppo per continuare a vivere. Le stragi di Stato per bloccare la democrazia. Mattei. Troppe le armi in Sicilia. Quelle evocate da Lombardo risuonino nel suo orifizio anale. In gran quantità. Le armi uccidono signor Lombardo. Ed in troppi sono morti nella nostra patria. Le sparino nel culo con le sue belle armi. Raffaele Lombardo VERGOGNATI.

Articoli correlati:

Cannoli e Cannoni (Nando Dalla Chiesa)
Metteteci fiori nei vostri cannoli (Prekariattiva)

1 commento:

Lagos ha detto...

Lombardo è un rappresentante del sistema a pieno titolo.... la smetta di fare il guerrigliero ed il rivoluzionario... è cresciuto all'ombra di Mannino ricordatelo!