Ribera Online Tv

Loading...

20 maggio 2008

Legge vergogna tentata

Di Pietro sventa la prima vergogna del nuovo governo. Berlusconi ci ha provato subito. Voleva inserire nel pacchetto sicurezza una norma che con la sicurezza non c'entra proprio nulla. Una norma apparentemente irrazionale: permettere il patteggiamento a processo avanzato per tutti i reati commessi fino al 31 dicembre 2001. Concedendo due mesi di sospensione del procedimento per valutare la richiesta. Il patteggiamento, ad oggi, può essere richiesto dall'imputato nelle fase iniziali del processo. Serve per fare presto ed in cambio consente uno sconto di pena. Consentirlo ad un imputato in una fase avanzata del processo non serve a niente. La norma serviva, invece, a far slittare il processo per corruzione a carico di Berlusconi. Una norma "ad personam" ponte in attesa di una soluzione definitiva. Di Pietro salta dalla poltrona. Casini zitto. Veltroni zitto. Il governo ombra zitto. Schifani zitto.

2 commenti:

Lagos ha detto...

Ma si può essere così sfacciati???

Anonimo ha detto...

Siamo nelle mani di 4 farabbutti!! che vergogna!!tutta europa e tutto il ci prende in giro...mammamia ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo!!..