Ribera Online Tv

Loading...

10 febbraio 2008

In Italia le primarie si fanno solo quando conviene

Non capisco le primarie ad intermittenza. Mi sembra che il centro-sinistra convochi le primarie soltanto quando tutto è sotto controllo. Per incoronare Prodi candidato premier o Veltroni segretario del PD. Risultati scontati in partenza. Quando servono veramente, quando il risultato è incerto si sceglie di non farle. Si calano i candidati dall'alto. In Sicilia, ad esempio, Veltroni vuole imporre la candidatura di Anna Finocchiaro alla presidenza della regione. Il popolo siciliano non può accettare simili prepotenze. Si facciano le primarie. Anna Finocchiaro, Rita Borsellino ed il sindaco Crocetta. Scelga il popolo e non Veltroni. Non ci sono predestinati o unti dal Signore. La democrazia deve provenire dal basso e non dalle segreterie dei partiti. Le primarie devono essere effettuate sempre. Quindi signor Forrest Gump si fermi e rispetti le regole democratiche.

6 commenti:

Orazio Vasta ha detto...

Condivido!
Ma, è mai possibile che questa sinistra Isolana continua ad essere ostaggio di due grandi disgrazie politiche e umane:lo STALINISMO e l'ASKARISMO!
Lo STALINISMO, perchè il metodo democratico per taluni "leaders" è aria fritta: lor signor sono nati per comandare,e si sa cosa dice un proverbio siciliano su tale argomento...L'ASKARISMO,perchè a decidere della Sicilia,anche a sinistra "e palla al centro", sono le segreterie romane,dette "nazionali"...E i Siciliani? Per Cuffaro, i Siciliani siamo come dei cannoli ca ricotta da mangiare.Per Veltroni,invece, i Siciliani continuiamo ad essere dei coloni d'oltre mare...
Fraternamente,Orazio Vasta
rarika-radice.blogspot.com
oraziovasta@libero.it

Anonimo ha detto...

Lo Stato truccato

09/02/2008

I concorsi statali sono quasi tutti truccati???
L’amara verità è che le cose stanno proprio cosi! Il sogno di una persona può essere perseguito? L’impegno può ripagare? La risposta è che in questo paese non sono possibili nessuna delle due cose. Come si può ai concorsi statali chiedere di apporre le proprie generalità solo sulla busta esteriore e lasciare cosi senza segni di riconoscimento il foglio con il test (pena la squalifica!)? In questo modo chiunque potrebbe sostituire i contenuti delle buste!
Sono stata anche troppo fiduciosa quando mi sono iscritta a quell’esame statale. Tre prove di cui due a risposta multipla su cultura generale e un’ orale. Niente da dire sulla prima prova. Forse me l’hanno fatta passare per non destare troppi sospetti. La seconda prova era a Roma e cosi, presi ‘armi e bagagli’ mi sono dovuta sobbarcare anche il caro costo (e la noia) di due giorni a Roma. Affronto il secondo test. Anche qui nessuno può mettere segni di riconoscimento sul foglio del test pena l’esclusione dal concorso. Al mio ritorno a casa confronto le mie risposte con una amico che lavora nello stesso ambito. Buono! Le risposte alle domande erano tutte corrette! Chi mi spiega però il fatto che dopo due mesi controllo su Internet e non ho passato l’esame? Chi mi spiega perché tutti i nominativi ricordano cognomi meridionali? Inutile dire quanto mi sia sentita presa in giro! Studiare come una matta, metterci impegno per conseguire un risultato che avrebbe realizzato un sogno. E tutto per cosa? Chi mi dice che il mio test non sia stato scambiato?? Anzi ancora peggio… chi mi assicura che qualcuno non abbia usato il mio test positivo per sostituirlo al suo??
Delusione. Profonda amarezza! Delusione per tutto. Delusione per questo stato che permette queste cose e anche delusione per me stessa che ho sperato che cosi non fosse!
Delusione per un sistema che fa pena e che premia i corrotti e atterra coloro che si impegnano. E poi… chi mi dice che non ci sia stato un accordo anche con gli alberghi di Roma? Com’è possibile pagare 250 Euro per una camera e una colazione in un albergo a tre stelle?? Evidentemente c’è qualcosa che non quadra. Forse qualche accordo segreto per spennare i ‘ricchi’ (anche se effettivamente non è che lo siamo poi cosi tanto) del Nord! Perché mandarci giù a Roma, farci pagare i trasporti e l’alloggio quando già sapevano che ci avrebbero eliminato??? Logico, per avere un riscontro economico per alcune categorie e per lo Stato stesso! E anche per avere un certo numero di test positivi… altrimenti come scambiarli con quelli negativi?
Che dire… adesso quando mi parlano di concorsi pubblici non ci penso neanche a provarli. So già cosa c’è sotto e come funziona la macchina dei soldi ad essi collegati. Per il resto mi conformo ai meridionali… che serve impegnarsi in questo Stato?? Una buona raccomandazione basta a far tutto! Si, peccato che i meridionali ne hanno sempre una pronta e noi invece qui sudiamo per trovarla!
Ormai il sistema è cosi! Che fare…o te ne vai o ti meridionalizzi! Voce del verbo ‘meridionalizzarsi’…. farsi furbi e non aver rispetto per nessuno!

di Cheyenne del Canna-Power Team

Fottilitalia.com - il sito anti-italiano per eccellenza
Copyright - © 2005-2008 - All Rights Reserved

iris ha detto...

lo slogan per queste elezioni è IO CORRO DA SOLO...correte correte proprio come Forrest Gump...ah ah ah

Lefteca ha detto...

se anche in Sicilia il centrosinistra decidesse di dividersi, ci sarebbe da piangere

www.lefteca.wordpress.com

Sciavè ha detto...

assolutamente stra d'accordo con questo post!!!
Saverio

Doncarlos ha detto...

Anche io d'accordo per le primarie.... e in caso di primarie siete sicure che vince la borsellino?
e se la borsellino era la cadidata si dovevano fare le primarie?
ciao e bnuona serata