Ribera Online Tv

Loading...

01 ottobre 2006

Burgio: un paese da visitare

Leggendo questo blog potrebbe sembrare che la sicilia è una brutta terra, che la sua gente sia cattiva e quindi una terra da evitare. Niente di più sbagliato. la Sicilia è una terra fantastica e la sua gente è spettacolare, accogliente e solare, solo che è sempre stata amministrata nel modo peggiore possibile. Quindi questo blog cerca solo di squarciare l'indifferenza e denunciare i misfatti che si perpetuano in questa regione a danno del suo popolo. Per recuperare di tanto in tanto mostreremo parti della bellezza dell'isola. Oggi vogliamo spendere due parole su Burgio. Cittadina dell'entroterra agrigentino, il cui nome deriva dall'arabo burg (torre), venne fondata dai Saraceni. Su tutto domina il castello Saraceno, intorno al quale si svilupparono un saliscendi di vicoli, strade lastricate di pietra grigia, chiese barocche, conventi, palazzi nobiliari, cortili, portali decorati. Bellissime le ceramiche, con la produzione di "cannate", "bummuli", "fagotti", "lemma", "quartare", "burnie", mattonelle votive. Le ceramiche sono a fondo giallo con i campi disegnati in giallo paglierino, verde ramina, bruno manganese e bianco stannifero. Dal 1500 continua la tradizione di costruire campane in bronzo. Una visita merita anche il bosco del Rifesi. Ottima la cucina tradizionala ed il vino. Quindi signori visitate Burgio ne rimmarete sorpresi.

4 commenti:

pepito ha detto...

freesud visto che la sicilia è bella!!!!

freesud ha detto...

la Sicilia è meravigliosa caro Pepito

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Elvira ha detto...

La Sicilia è una terra adorabile. due anni fa ci sono stata per l'ultima volta ma vorrei tornarci al più presto. Ti spiazza e sorprende per le enormi ricchezze : CULTURA STORIA LINGUA CIBO GENTE MARE NATURA ..................................................................................
e ancora e ancora.

Elvira