Ribera Online Tv

Loading...

18 ottobre 2006

Sicilia Isola della Monnezza


La Regione Sicilia ha autorizzato lo scarico di "monnezza" campana presso le discariche della nostra isola. La Sicilia si appresta a diventare la pattumiera d'Italia. Il governo Cuffaro, dopo che nel 2001 con un decreto ha aperto le porte all'import in Sicilia di rifiuti tra cui sostanze altamente inquinanti, continua la politica di importazione di spazzatura. Secondo Rita Borsellino il presidente ha l'esigenza di assicurare materia prima per i termovalorizzatori. Secondo la Borsellino, infatti, se dovesse avviarsi la raccolta differenziata, per raggiungere gli obiettivi fissati dal governo Cuffaro con il piano rifiuti, 35% di raccolta differenziata nel 2008, la Sicilia dovrebbe importare 650 mila tonnellate di rifiuti all'anno proprio per far funzionare i termovalorizzatori. E' inutile ricordare che smaltire rifiuti inquina l'ambiente con i relativi rischi per la salute dei cittadini. La spazzatura siciliana ci basta e avanza.

2 commenti:

rosS ha detto...

ma perche' non utilizzare i 2 nostri piu' importanti inceneritori 'mondiali' l'etna e il vesuvio..... non mi sembra ci siano controindicazioni, costo 0, inquinamento 0 (altissima temperatura), vantaggi illimitati...... mah!

ho provato a cercare in rete studi / smentite ma mi sembra che proprio controindicazioni non ce ne siano....

ErMonnezza ha detto...

LA SICILIA DOVREBBE GENERARE TURISMO...INVECE CON QUESTI GOVERNANTI DEL GOVERNO REGIONALE GENERIAMO MUNNIZZA COMPRIAMO MUNNIZZA MA VAFF...